Indagine dell’intercanalità

Formind pubblica la terza edizione dell’indagine: l’intercanalità nel mercato del fuori casa.     E’ dal 2009 che Formind rileva il fenomeno dell’intercanalità nel canale AFH e di come gli come gli operatori del canale si muovono all’interno di un mercato ricco di opportunità, di fornitori di diversi tipi e con diverse strategie, cercando di ottenere il meglio. In un mercato con una filiera sempre più frenetica, anche l’attenzione da parte dei fornitori, cash and carry, retail, industria, e distribuzione è crescente. L’indagine è biennale e si articola in due sezioni:   Indagine Quantitativa rileva il comportamento e la canalizzazione degli acquisti dell’esercente finale tra le diverse fonti di approvvigionamento su base dodici mesi;   Indagine Qualitativa rileva le motivazioni, che inducono l’esercente a scegliere una tipologia di fornitore rispetto ad un’altra e le classifica in ordine di importanza, e le criticità e le aspettative di miglioramento del servizio. L’indagine è svolta su un campione di circa 15.000 esercenti, presenti nelle diverse aree geografiche italiane,  suddivisi per tipologia: bar diurno, bar notturno, ristoranti, pizzerie, disco pub, discoteche La rilevazione è su base dodici mesi, ed in particolare nel periodo 1 luglio 2015 – 30 giugno 2016 confrontato con i dati storici. La rilevazione è stata effettuata, con frequenza settimanale, mediante il sistema di rilevamento Mindforhoreca©  ed il panel on-line della Piramide dei consumi.   Per ulteriori informazioni contattare Dott. Andrea Messina andrea.messina@formind.it...

Read More