Organizziamo corsi di formazione aziendale per operatori del settore Ho.re.ca.

News dal mondo Ho.re.ca.


ottobre 6, 2017 |

Andamento del mercato Ho.re.ca. fuori casa: settembre 2017

REPORT PUBBLICO SETTEMBRE Il mercato del beverage nel mese fa riscontrare una performance del -0,79% a volumi e del 1,74% a...

settembre 7, 2017 |

Andamento del mercato Ho.re.ca. fuori casa: agosto 2017

REPORT PUBBLICO AGOSTO Il mercato del beverage nel mese fa riscontrare una performance del 6,73% a volumi e del 7,56% a...

agosto 4, 2017 |

Andamento del mercato Ho.re.ca. fuori casa: luglio 2017

REPORT PUBBLICO LUGLIO Il mercato del beverage nel mese fa riscontrare una performance del 2,99% a volumi e del 4,79% a...

luglio 25, 2017 |

Spirit(o) Divino

spirito divino I primi cinque mesi del 2017 vedono la categoria degli spirits performare in maniera sostanzialmente positiva: +0,81%. Potrebbe sembrare un risultato normale, ma siamo alla vigilia dell’apertura estiva delle discoteche, il segno più di quasi un punto percentuale fa pensare ad un trend positivo nei mesi a seguire. Più nello specifico, la categoria dei Brandy segna un +3,62%; il gin +2%; le grappe stentano, bene rum e vodka bianca. Buona la performance degli Whisky a +2%. Questi i dati...

Read More

Pianeta beverage: andamento dei consumi del mercato Ho.re.ca. settore beverage fuori casa maggio 2017

Pianeta Beverage Andamento dei Consumi Ho.re.ca. Fuori Casa maggio 2017 report pdf

Lo scenario dell’andamento dei consumi beverage del canale Ho.re.ca. fuori casa dei primi mesi dell’anno, riflette quanto anticipato dalla nostra società in occasione dell’evento annuale Mind Observatory Marketing 2016, che si è tenuto, itinerante, in tutta Italia tra novembre e dicembre dello scorso anno, coinvolgendo le più importanti aziende del settore.
Il quadro generale confermato dal rapporto Istat di aprile, vede il paese in leggera ripresa. con un’inflazione speculare all’aumento rilevato dalla nostra Società. Tuttavia è innegabile che i consumi nel fuori casa segnino ancora il “passo”.
Ciò è dovuto, a nostro giudizio, principalmente ad un nuovo approccio del consumatore, maggiormente consapevole ed attento, disponibile a spendere di più a fronte di una maggiore qualità e servizio, ma lontano dagli eccessi e dagli sprechi.
Nonostante gli andamenti non particolarmente performanti del mercato, il consumatore si dimostra maggiormente reattivo rispetto al pari periodo del 2016, potremmo definirlo più prudente.
Aumenta in alcuni casi il numero di uscite settimanali, ma lascia inalterato il budget. L’andamento climatico non particolarmente favorevole dei primi mesi è stato certamente un’ulteriore freno ai consumi. Per il prosieguo dell’anno confermiamo le valutazioni già espresse nell’ambito del Mind Observatory Marketing 2016, sezione Preview, sia per l’andamento turistico del 2017, che per l’andamento della domanda interna che ad una valutazione legata al quadro climatico.

Mind Observatory Market 2017

Rimandiamo come di consueto al Mind Observatory Market 2017 che, oltre alla disamina dei consumi 2017, fornirà una previsione di chiusura dell’anno in corso e una Preview del 2018 elaborata mediante la Piramide dei consumi, strumento che rileva, su un “panel” stabile di oltre 3000 consumatori, tendenze ed atteggiamenti a divenire.
Quest’anno, in occasione del ventesimo anniversario della nostra Società, il Mind Observatory Market avrà una durata più ampia consentendo l’iscrizione di un maggior numero di aziende. E’ possibile contattarci inviando una mail a mom2017@formind.it per accreditarsi e bloccare una data, tra quelle disponibili, nel periodo dal 20 novembre al 7 dicembre 2017, e richiedere l’organizzazione dell’evento presso la propria azienda.

Leggi oltre